Youtube e Siae, accordo per i video

A rendere un po’ più legale musica, videoclip e anche il cinema su internet, arriva l’accordo siglato direttamente tra Youtube e Siae, la società italiana degli autori e degli editori. Una licenza per tre anni, fino all’aprile 2012, che prevede per gli autori una percentuale sui ricavi della pubblicità che Youtube si prepara a correlare ai contenuti con una nuova campagna di monetizzazione. L’accordo prevede comunque per la Società degli autori un minimo garantito oltre ad un forfait per sanare un vecchio contenzioso. Le cifre sono top secret, ma il minimo garantito strappato dalla Siae alla piattaforma video controllata da Google, sarebbe di circa 1,1 milioni di euro.