Balotelli al City, è soltanto questione di giorni

«Ancora nessuna firma». L’agente di Mario Balotelli, Mino Raiola, smentisce il sì del suo assistito al Manchester City di Roberto Mancini, ma ormai i giochi sono fatti: «Non c’è stata alcuna firma tra Balotelli e il City – spiega Raiola – e dubito che un accordo sarà raggiunto nei prossimi giorni ». La trattativa è però destinata a chiudersi positivamente con una fumata bianca. Ed entro giovedì arriverà la firma sul nuovo contratto. Chi rimarrà in nerazzurro, almeno al momento, è Maicon, che «assieme ai suoi compagni Julio Cesar e Lucio, giovedì volerà negli Stati Uniti e raggiungerà la squadra già in ritiro». Lo dice Antonio Caliendo, l’agente del laterale brasiliano, che fa il punto sulla situazione del suo assistito, da settimane inseguito dal Real Madrid: «Ufficiosamente possono esserci delle telefonate – spiega ancora –magari anche solo per un saluto, ma ufficialmente non c’è nulla. Io aspetto informazioni ufficiali per muovermi ». Altra operazione che necessita solo del crisma dell’ufficialità: Ezequiel Muñoz è ormai un giocatore del Palermo. Il difensore argentino del Boca Juniors, trattato in passato dalla Fiorentina, è atteso nel ritiro austriaco della squadra. Il presidente Maurizio Zamparini ha confermato l’accordo sia con il club argentino che con il giocatore. -dnews-