Inter: Kuyt, Ozil, Rossi, Tevez tanti nomi per sostituire Balotelli

Dirk Kuyt, secondo i tabloid inglesi. Giuseppe Rossi, se si leggono i quotidiani spagnoli. Tevez e Mascherano, sogna Milito. Ma anche la pista che porta a Mesut Ozil, il campioncino del Werder balzato in testa alla hit del mercato dopo l’exploit tedesco a Sudafrica 2010. Questi i nomi del mercato per quanto riguarda il sostituto all’Inter di Mario Balotelli: dato ormai da più parti per partente, vista la disponibilità di liquidi dello sceicco al Mansour, proprietario del Manchester City, la voglia del giocatore, e ancora di più del suo procuratore Raiola, e in fondo l’ok da parte della società nerazzurra, che per una somma che si avvicina ai 40 milioni (e tra cash e bonus siamo già arrivati a 35) lascerebbe partire SuperMario. Ancor più volentieri in caso si scatenasse un’asta coi cugini dello United, anche loro attenti ai movimenti di mercato nerazzurri in uscita. Movimenti che riguardano anche Maicon, anche se il suo procuratore Caliendo smorza i toni. «A me – spiega – non interessano eventuali frizioni tra Inter e Real Madrid, a me interessa la realtà dei fatti». E la realtà, secondo lui, è che «Maicon non sa niente di eventuali trattative: apprendiamo solo che non ci sono smentite da parte dell’Inter sulle ipotesi di vendita del giocatore. Finché nonci vengonoa chiamare e ci dicono che c’è una trattativa seria in corso si sta alla finestra ». Lui (loro), e l’Inter stessa. Che vuole anche comprare, ma prima (o poi) dovrà cominciare a vendere. -dnews-