Heineken Venezia, il meglio dell’hip e hop

Venezia, dal l’hip hop al grunge all’Heineken Festival chiudono i Pearl Jam. Dopo aver scaldato i motori nel fine settimana, l’Heineken Jammin’ Festival serba il meglio della sua ricchissima proposta musicale per l’inizio della settimana. E se il lunedì mantiene un’atmosfera pacata con il meglio dell’hip e hop e sottogeneri, il martedì ha suoni ben più scatenati con un mix di rock e grunge da richiamare svariate generazioni di musicofili. Oggi il Parco San Giuliano di Venezia ballerà al ritmo incalzante dei Black Eyed Peas, in giro per il mondo da quasi un anno con il tour di promozione di The E.N.D. (The Energy Never Dies). Guidata dalla voce di Will.i.am e Fergie, laband losangelina farà ballare gli spettatori dell’Heineken con i nuovi, ascoltatissimi brani Boom Boom Pow, I Gotta Feeling e Meet Me Halfway. Ma il gruppo statunitense è solo la ciliegina sulla torta di una giornata intensa di concerti. I live pomeridiani saranno infatti aperti da Airys (nuovo nome della cantante Syria), che si è lanciata nell’orbita electropop l’anno scorso con Vivo Amo Esco. Sul palco dopo di lei i Club Dogo, band hiphop milanese, quindi sarà il turno della miscela esplosiva di rock, hip hop e soul dei N.E.R.D. e dei Cypress Hill, pilastri del rap–hip hop anni ’90 e riunitisi l’anno scorso dopo uno stop di quattro anni con l’album Rise Up. A chiudere la serata, dopo i Black Eyed Peas, saranno le atmosfere nostalgiche dei Massive Attck, a presentare il nuovo, bellissimo album Heligoland. Heineken Jammin’ Festival 2010 chiuderà domani in grande stile con i pionieri del grunge Pearl Jam, l’esibizione di Gomez, band britannica lanciata alla fine degli anni Novanta dall’album Bring It On, Gossip, guidati dall’energia travolgente di Beth Ditto, Skunk Anasie, di nuovo uniti dopo 8 anni di stop e in tour ormai dall’ottobre scorso, e Ben Harper & Relentless7, band con cui l’artista californiano ha pubblicato a marzo del 2009 White Lies For Dark Times. Parco San Giuliano, Venezia. Apertura cancelli ore 10. Ingresso: 50 euro. -dnews-