Tiger, il divorzio è una mazzata

E’ considerato lo sportivo più ricco del mondo, con un patrimonio da un miliardo di dollari. Tiger Woods ne cederà circa tre quarti, la cifra record di 750 milioni di dollari, alla moglie Elin. Il tabloid Sun ha svelato l’accordo di separazione, che verrà discusso la prossima settimana ad Orlando in Florida, tra Tiger Woods, golfista eccelso, ma traditore seriale e la moglie, l’ex modella svedese Elin Nordegren. Lei lo prese letteralmente a mazzate, a dicembre, con un ferro da golf, dopo aver scoperto un sms hot sul suo telefonino. Tiger cederà anche la villa di famiglia in Florida ed un appartamento da due milioni di dollari a Los Angeles. A lui resterà la (costruenda) villa da mille metri quadrati a Jupiter Island. Potrà stare con i figli ogni weekend, ma mai in compagnia di donne che non siano un’eventuale seconda moglie. Elin dovrà solo starsene zitta: non rilasciare mai interviste sulla sua vita con Tiger. Tanto a parlare, ed in abbondanza, ci hanno già pensato le oltre venti amanti (finora) del fedigrafo golfista. Meno roboante il divorzio che Sandra Bullock e Jesse James, proprio in questi giorni, hanno offerto al mondo. Jesse il meccanico ha rinunciato ad alimenti e parte delle proprietà della moglie, attrice Oscar 2010. Oltre alla custodia del figlio adottivo. Lei ha accettato, in fondo è stata tradita con una spogliarellista coperta di tatuaggi. Una sola. -leggo.it-