Larry King, la tv perde le bretelle

Lo storico intervistatore della CNN, Larry King, si ritira. Larry King, l’intervistatore dalle grandi bretelle e dalla voce rauca che ha ospitato nel suo programma presidenti e celebrità dello spettacolo, ha annunciato il suo ritiro dal programma che l’ha reso celebre per la Tv cable CNN. «È giunto il momento di appendere le bretelle al chiodo», ha spiegato King, che ha 76 anni, annunciando agli spettatori la sua decisione. Nel corso di oltre mezzo secolo di carriera King ha fatto oltre 50 mila interviste col suo stile inimitabile di domande brevi e in linguaggio semplice. Larry King ha intervistato tutti i presidenti in carica da Gerald Ford a Barack Obama (suo ospite alcune settimane fa in occasione del 25° anniversario del suo programma) e divi dello spettacolo come Marlon Brando (che baciò sulla bocca), Madonna, Paul McCartney. Ma anche leader come Mikhail Gorbaciov e Tony Blair. Per non parlare del presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad. «Mi sono stufato del turno di notte – ha affermato King nel fare il suo annuncio di ritiro – ma farò sicuramente altre cose». Ma la conferenza telefonica usata per annunciare al suo staff la decisione di ritirarsi »ha visto i dieci minuti più tristi della mia vita», ha rivelato. -leggo.it-