Rai, Santoro ha vinto e torna a settembre

Forse non sarà Annozero. Santoro: in onda come il pubblico si aspetta. Il dg Masi: ora deve trovare un accordo con me. Michele Santoro ha vinto: andrà in onda su Raidue a partire dal 23 settembre in prima serata il giovedì sera. Il Cda ha dato via libera ieri ai piani di produzione e trasmissione della Rai. Il direttore generale Mauro Masi ha sottoposto ai consiglieri la versione finale dei palinsesti con l’indicazione generica “Spazio Santoro” e non con il nome del programma che fin qui è andato in onda, cioè Annozero. Sulla tipologia di trasmissione e sul titolo, il conduttore e giornalista non si sbottona. «Andiamo in onda – puntualizza Santoro – questa è l’unica cosa che conta, come tutti si aspettano da noi. Non ho da aggiungere altro, se non che sono molto felice di questo». Il dg Masi però, non molla l’osso. «So bene che esiste una sentenza del giudice che prevede la messa in onda di un programma con Santoro ma, come per ogni altro dipendente Rai, se Santoro intende andare in onda dalla fine di settembre dovrà essere ora lui a trovare un accordo con me». Più cauto il consigliere di minoranza Nino Rizzo Nervo: «Alla fine ha vinto la ragionevolezza, del resto come si potrebbe rinunciare ad una trasmissione come Annozero senza determinare un obiettivo danno economico per l’azienda? Con i piani di trasmissione approvati, la Rai sarà in grado di vincere la stagione di garanzia autunnale anche grazie al rafforzamento dei nuovi canali per il digitale terrestre». L’altra decisione importante presa dalla Rai è quella riguardante la Dandini: niente riduzione, manterrà quattro seconde serate su Raitre. Parla con me andrà in onda regolarmente in autunno dal martedì al venerdì sulla terza rete. -leggo.it-