Usa, aggiornano il profilo Facebook poi si impiccano

Hanno aggiornato il loro stato di Facebook, e poi si sono impiccati. Insieme, tutti e due. E’ successo in Florida, negli Stati Uniti, protagonisti della vicenda, una ragazza di 24 anni, Nikole Baldomero, e un ragazzo di 22, Joseph Brown. Nikole si è collegata scrivendo di essere in pace, mentre Joseph, dopo aver scritto “ «Sarai dispiaciuta quando me ne andrò», il giorno dopo ha scritto «Mamma, non è colpa tua». Quattro ore dopo, i due si sono impiccati in un parco e sono stati trovati da un uomo che faceva jogging. Joseph è morto, Nikole è in condizioni critiche in ospedale. Un conoscente ha detto ai quotidiani locali che i due erano amanti, ipotesi non confermata dalla famiglia e dalla polizia. «Non sono Romeo e Giulietta», ha detto il portavoce dell’ufficio dello sceriffo: gli inquirenti stanno cercando di capire i motivi del gesto da parte dei due, dopo che amici e conoscenti di entrambi si sono detti stupiti dal gesto. -leggo.it-