Aniston, se il fan diventa un incubo

La fidanzatina d’America, Jennifer Aniston, ha trovato un pretendente troppo pressante. Ed ha aggiunto il suo nome in fondo ad una denuncia per stalking ed in cima alla lunga lista delle star di Hollywood molestate. E’ il Daily Mail a rivelare che l’ex diva di Friends è stata ossessionata per mesi da Jason Peyton, 24enne di colore, refertato come paranoico schizoide, con precedenti per molestie ad una vicina di casa, in Pennsylvania, nel 2008. Peyton ha dichiarato a chiunque lo volesse sapere, genitori e poliziotti compresi, che lui e Jen comunicano telepaticamente e che in questo modo lei gli avrebbe espressamente chiesto di sposarla e diventare il padre dei suoi bambini, precisando: «Noi ci amiamo». Lei, davanti al giudice dal quale ha ottenuto un mandato restrittivo per la propria persona e per i componenti del suo staff, ha raccontato un altro film. Di essere stata ossessionata da comportamenti aggressivi, dalla ricerca violenta e reiterata di contatto diretto, di una vera e propria caccia alla persona: «Ho paura per la mia stessa vita», ha spiegato la 41enne attrice. La polizia, allertata dalla madre di Peyton, ha arrestato il ragazzo sulla via per Los Angeles, il 15 luglio, giusto in tempo per impedirgli di coronare il suo, solo suo, sogno d’amore. Alla madre aveva telefonato dicendo: «Vado a sposare Jennifer». In macchina (sulla carrozzeria della fiancata sinistra ha inciso I love Jennifer Aniston a caratteri cubitali) gli hanno trovato oggetti taglienti e nastro da pacchi. Nel caso la futura madre dei suoi figli non fosse proprio convinta. -leggo.it-