Unilever vende i surgelati Findus

Capitan Findus torna a casa, ricongiungendosi all’operatore leader in Europa nel settore dei surgelati. La multinazionale anglo-olandese Unilever ha annunciato la cessione delle attività in Italia che ricadono sotto il marchio Findus al gruppo Birds Eye Iglo, controllato dal fondo Permira, per 805 milioni di euro. L’operazione riunisce l’intero business dei prodotti surgelati che fu separato nel 2006, e consentirà al gruppo ora ricostituito di «offrire ai consumatori in tutta Europa una gamma di prodotti surgelati senza rivali», ha affermato con una nota l’amministratore delegato di Birds Eye Iglo, Martin Glenn. Findus Italia venne di fatto staccata dal resto delle attività sui surgelati in Europa quando, nel 2006 appunto, Unilever decise di vendere le attività di Birds Eye e di Iglo al fondo Permira, spiega il comunicato del gruppo acquirente. Con sede a Bedfont, nel Regno Unito, Birds Eye Iglo produce e distribuisce alimenti surgelati in oltre dieci paesi d’Europa – tra cui Austria, Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Russia, Turchia e Inghilterra – con un fatturato annuo complessivo di circa 1,2 miliardi di euro, a cui ora si aggiungono le attività di Findus in Italia. -epolis-