Rivolta nei Cie Immigrati in fuga

Doppia rivolta ai Cie (Centri di identificazione ed espulsione) di Milano e di Gradisca con tre fuggitivi ed evasione di due detenuti dal carcere di Lecco. E’ il bilancio di un weekend di tensione nei luoghi di detenzione italiani. La scorsa notte a Milano è scattata la rivolta al Cie di via Corelli (119 stranieri ospitati): un’ora e mezza di scontri, 3 immigrati scappati e 7 feriti (5 agenti e 2 immigrati). La rivolta, forse, era collegata al tentativo di fuga (fallito) avvenuto nelle stesse ore al Cie di Gradisca, in Friuli. Il vicesindaco di Milano Riccardo De Corato torna a chiedere l’apertura di un Cie a Malpensa. Evasione dal carcere di Pescarenico, Lecco: Nicodeo Romeo, 26 anni in cella per omicidio, e l’egiziano El Fadly Amr, 29 anni, in cella per rapina, sono scappati scavalcando il muro di cinta. -leggo.it-