Tifone in Cina: 2 morti, 40 mila sfollati

Due persone sono morte sull’isola turistica di Hainan, nel sud della Cina, a causa del tifone Conson, che ora si dirige verso il nord del Vietnam, ma indebolito e declassato a tempesta tropicale. Il tifone, il primo a colpire la Cina quest’anno, ha provocato anche molti danni. Centinaia di alberi sono stati sradicati e sono caduti numerosi pali elettrici, con conseguenti interruzioni di corrente. Le autorità hanno fatto allontanare dalla zona, a scopo preventivo, 40 mila persone.