Debito pubblico ancora alle stelle sale del 3,7%

A maggio si è raggiunta la quota 1.827 miliardi Il debito pubblico continua a salire. E a maggio ha toccato i 1.827,1 miliardi di euro, aumentando di 15 miliardi rispetto al mese precedente e raggiungendo un nuovo record in valori assoluti. Dalla fine del 2009 il valore del debito italiano è salito di 65,8 miliardi, segnando un incremento del 3,7% . A dare queste nuove stime è il supplemento Finanza Pubblica al bollettino statistico della Banca d’Italia. Ad aprile il debito si era attestato a 1.812,8 miliardi segnando già un incremento rispetto ai 1.797,7 miliardi del mese precedente. Sempre Palazzo Koch segnala poi una frenata nel calo delle entrate fiscale. Tra gennaio e maggio il gettito tributario, calcolato secondo i criteri della Banca d’Italia, ha segnato una contrazione dell’1,3%, riducendo la flessione che nei primi 4 mesi era stata dell’1,8%. -dnews-