Il New York Times: Roma cade a pezzi

«Roma cade a pezzi», il New York Times boccia i tesori storici della Capitale, dal Colosseo alla Domus Aurea con un articolo al vetriolo contro la città eterna. Salvando i moderni musei Macro e Maxxi e la nascente Nuvola di Fuksas all’Eur, l’autore dell’articolo condanna le polemiche rivolte alla teca di Meyer per l’Ara Pacis e lo stato di salute del patrimonio artistico: «Nella Domus Aurea una galleria a volta è crollata la scorsa primavera a causa delle intense piogge parte del tetto è crollato, il sito è stato chiuso e poi riaperto poco dopo. E quindi chiuso di nuovo». La causa del degrado artistico, secondo il Nyt, è da ritrovare nella scarsità dei fondi destinati alla cultura: «Appena lo 0,21% del bilancio statale». Immediata la replica di Francesco Giro (foto), sottosegretario ai Beni culturali: «Articolo pieno di lacune e fuorviante. Non accenna alla riqualificazione in corso del Palatino, al restauro del Tempio di Venere e alla prossima riapertura del Tempio delle Vestali, ignora lo sforzo al Colosseo con quattro cantieri aperti ed il progetto imminente del grande restauro conservativo del Colosseo». -leggo.it-