Malika, first lady della musica domenica a Villa Celimontana

Felicemente legata al cantautore Cesare Cremonini, che l’ha voluta con lui nel brano Hello! incluso nella sua recente raccolta, anche sul piano professionale vive un momento d’oro. Per Malika Ayane, la voce più elegante del panorama italiano, il successo si chiama Grovigli, titolo del nuovo album che, domenica, proporrà live al pubblico di Villa Celimontana jazz per un concerto speciale, tra gli appuntamenti della rassegna Jazz in rosa. «Non c’è giorno che non mi svegli entusiasta – racconta la cantante da poco eletta First Lady agli Mtv Trl Awards – questo è un lavoro con cui ti devi sposare, per fortuna l’accoglienza del pubblico è ovunque straordinaria e con la band ho un feeling unico». Oltre alle tracce del disco uscito subito dopo la partecipazione all’ultimo festival di Sanremo con la canzone Ricomincio da qui, che le è valsa il premio della critica Mia Martini, la talentuosa Malika Ayane interpreterà i suoi brani più famosi, dalla hit Feeling better a Sospesa, Come foglie e Controvento. Convocata in Sudafrica insieme agli azzurri del pallone per un concerto in loro onore, Malika, fin dall’esordio nella scuderia di Caterina Caselli, ha duettato anche con il compagno Cremonini in Believe in love, di cui è autore, e con Paolo Conte in Little brown bear: «Non escludo future collaborazioni al femminile, ci sono molte artiste che stimo, con cui mi piacerebbe confrontarmi. Tra quelle di casa nostra mi viene in mente Elisa, tra le straniere Adele, ora però penso solo a cantare». -leggo.it-