Con le biomasse il pianeta torna a respirare

Il futuro sviluppo delle biomasse in Italia potrebbe portare all’ambiente un beneficio di 280 milioni di tonnellate in meno di CO2 nell’aria nei prossimi 10 anni e fino a 20 miliardi di euro di risparmio in termini di costi (dati primo Osservatorio Agroenergia in Italia di Althesys) avvicinandoci all’impegno assunto a livello europeo di avere il 17% dei consumi energetici finali nel nostro paese soddisfatto da fonti energetiche rinnovabili al 2020, a patto che si sappia sviluppare in maniera corretta questo tipo di energia rinnovabile. È quanto è emerso ieri al convegno «Biomasse: l’energia della tradizione che guarda al futuro».