Il prezzo del greggio è una minaccia

La domanda di carbone nel mondo sta crescendo rapidamente ma il futuro di questa risorsa, dice Faith Birol, capo economista dell’International Energy Agency (Iea), “dipende dalla capacità di usarla in modo più efficiente”. Secondo Birol, che ha preso parte al vertice sul clima di Durban, l’alto prezzo del petrolio è una minaccia per la ripresa economica mondiale. L’Iea sostiene che la domanda di greggio dovrebbe aumentare di 1,3 milioni di barili al giorno fino ad arrivare a 90,3 milioni di barili nel 2012. Quasi la metà della crescita verrà dalla Cina e i prezzi internazionali del petrolio potrebbero salire a 120 dollari al barile nel 2035.