In costruzione di 70 alloggi eco-sostenibili

Stop al caro bollette con la costruzione di 70 alloggi eco-sostenibili, fra Foligno (Perugia), Pesaro e Tricase (Lecce). A progettare questi gioielli di risparmio energetico, innovazione tecnologica e qualita’ architettonica a prezzi contenuti saranno architetti e ingegneri vincitori del concorso ”abitarECOstruire” promosso da Legambiente e Associazione nazionale cooperative di abitanti/Legacoop, presentato oggi a Roma. Quattro i criteri fondamentali da rispettare: qualita’ urbanistica, architettonica e ambientale dell’intervento, integrazione delle fonti rinnovabili, risparmio e efficienza energetica, accessibilita’ degli spazi, realizzabilita’ delle soluzioni progettuali. Gli edifici di edilizia residenziale, destinati a cooperative di abitanti, dovranno essere infatti di classe energetica A. Le case utilizzeranno il solare termico per almeno il 50% dei fabbisogni di acqua calda sanitaria e almeno 1 kw di fotovoltaico per alloggio, circa il 30% del fabbisogno. ”Su un appartamento di circa 80 metri quadri e’ possibile risparmiare circa 800 euro l’anno di bollette per riscaldamento e elettricita’ – ha affermato Sebastiano Venneri, vicepresidente Legambiente – evitando cosi’ per ogni appartamento emissioni di CO2 pari a 2,8 tonnellate l’anno”. ”Il concorso per la progettazione di interventi residenziali destinati ai soci delle cooperative di abitanti – ha spiegato Luciano Caffini, presidente di Ancab/Legacoop – e’ solo l’ultima di una serie di iniziative sulla sostenibilita’ edilizia ed urbana che il settore ‘abitazione’ di Legacoop sta portando avanti da molti anni”. Ad essere premiati saranno i tre migliori elaborati per ogni area di concorso. I lavori dovranno essere consegnati per l’area di Pesaro entro il 30 ottobre e per le aree di Foligno e Tricase entro il 30 novembre 2008.