Arriva il Concertone del 1 maggio a San Giovanni

Mancano poco più di 24 ore al Concertone del primo maggio ma piazza San Giovanni è già pronta. Da giorni si prepara per accogliere le 500mila persone (più o meno) che arriveranno da tutta Italia pronte a cantare nel giorno della festa del lavoro. L’edizione di quest’anno, condotta da Geppi Gucciari, sarà la numero 23 e a differenza di quelle passate sarà priva di un nome di punta. Per intenderci non ci sarà un Vasco Rossi o uno Zucchero ma avrà sicuramente un cast d’eccezione: Elio e Le Storie Tese, Max Gazzé, Federico Zampaglione, Niccolò Fabi, Cristiano De André, I Ministri, Africa Unite, Marta sui Tubi, Motel Connection, Enzo Avitabile e i Bottari, Management Del Dolore Post Operatorio, Marco Notari. Sul palco, anche gli attori Valeria Golino e Riccardo Scamarcio, che leggeranno alcuni testi sul tema del lavoro. Il nome di punta doveva essere Fabri Fibra, quello del big che avrebbe fatto la differenza è che invece mancherà: la sua presenza era stata annunciata a inizio mese ma ha suscitato forti polemiche e così niente di fatto. L’evento, anche q u e st ’anno, verrà trasmesso in diretta televisiva da Rai 3 dalle 15 alle 19 e poi dalle 20 fino alla mezzanotte. Il Concerto quest’anno diventerà anche un film o meglio un vero e proprio "social movie". I protagonisti saranno gli spettatori di piazza San Giovanni che, attraverso un’applicazione per iPhone e Android creata ad hoc e scaricabile gratis, potranno girare un personale contributo video di 15 secondi che racconti l’esperienza del concertone. Il tutto verrà poi assemblato in un lungometraggio. -Dnews-