G8, i dubbi di Gianni Letta: Turbato dalle rivelazioni

Turbato e preoccupato da questa inchiesta. Gianni Letta affida le sue parole a una lettera inviata alla presidente della Provincia dell’Aquila Stefania Pezzopane che nei giorni scorsi aveva chiesto garanzie sul processo di ricostruzione in Abruzzo. «Tante cose sentite e viste in questi giorni hanno turbato », ha scritto. Nel contempo, si legge nel testo «non le nascondo la preoccupazione che questa vicenda sia deflagrata proprio nel corso di un periodo particolare, che certamente rischia di appannare la serenità del dibattito che pure è giusto intorno a vicende così drammatiche». Letta ha poi promesso massima trasparenza nell’azione pubblica. Intanto ieri Silvio Berlusconi è tornato a lanciare il nome di Gianni Letta per la candidatura al Quirinale. E su un eventuale ruolo svolto nell’inchiesta grandi eventi Berlusconi ha ribadito di avere piena fiducia nel sottosegretario alla presidenza del Consiglio.