Putin: “Vinta una lotta aperta e onesta”

Putin:"Vinta una lotta aperta e onesta". "Ho promesso che avrei vinto, e l’ho fatto al termine di una lotta aperta e onesta. Gloria alla Russia". Lo ha detto Vladimir Putin ai suoi so- stenitori, riuniti in piazza del Maneg- gio, fuori dal Cremlino. Con lui, sul palco, il presidente uscente e futuro premier Dmitrij Medvedev. Putin non ha nascosto la sua commozione alla folla.

Zyuganov: "Elezioni russe non libere". "Non posso riconoscere queste elezioni come oneste, libere e dignitose, né voglio fare gli auguri a nessuno". Con queste parole, il leader comunista russo Zyuganov contesta il voto che, secondo gli exit poll, incorona Vladimir Putin alla presidenza. Zyuganov si è piazzato al secondo posto, col 18%. Mikhail Gorbaciov, ultimo presidente sovietico, dubita fortemente che "i risultati riflettano gli umori reali" dei russi.