Bimbo travolto e ucciso da suv

Una rosa e due lumini accesi. Questo c’è davanti alla scuola materna di Borghetto Lodigiano (Lodi) nel punto della strada in cui un bambino di 5 anni è stato travolto e ucciso da un Suv mentre veniva accompagnato a scuola. «È stata una tragica fatalità – ha dichiarato sconvolto il sindaco di Borghetto Logidiano, Franco Rossi – il luogo è tranquillissimo, non è certo un’autostrada. Non si capisce come sia accaduto. Vedremo con le maestre cosa fare per ricordare il piccolo». Secondo una prima ricostruzione, il bambino sarebbe sceso dalla macchina dalla porta posteriore mentre la madre era impegnata a prendere la sorellina di 3 anni. In quel momento è sopraggiunta un’altra auto, un suv, che lo ha travolto e ucciso, schiacciandogli la testa. La madre, in preda alla disperazione, lo ha preso in braccio come se lo stesse coccolando, mentre il padre, avvisato dai presenti è giunto poco dopo. Sul posto sono intervenuti rapidamente i soccorsi,ma non c’è stato nulla da fare. È stato portato in ospedale anche il trentenne alla guida del suv, che a sua volta stava accompagnando a scuola suo figlio ed è ora sotto choc. «È un dispiacere enorme, è una cosa devastante – ha detto tra le lacrime la prozia della vittima -, siamo tutti distrutti». -Dnews/Daria Simeone-