Benzina, nuovo record

Nuova raffica di rincari nel lungo fine settimana dell’Epifania sui carburanti. Sul territorio i prezzi praticati, registra QE, registrano aumenti significativi per tutti i brand, con la benzina che tocca il nuovo picco di 1,747 euro nella media nazionale e di 1,813 euro in alcuni impianti del Centro Italia; il diesel arriva a quota 1,707 euro e 1,733 euro/litro al Sud. E la Confederazione italiana agricoltori lancia l’allarme sul costo del gasolio agricolo: negli ultimi due anni è rincarato più del 130%. Un aumento che, stima l’organizzazione, ha pesato mediamente per 5 mila euro sul bilancio di ciascuna azienda del settore. La Cia chiede, perciò, «l’introduzione di un bonus per evitare un disastro per l’agricoltura ». Complessivamente nel 2011 si è avuto un costo supplementare di oltre 2 miliardi. Costo che quest’anno, visti i rimbalzi giornalieri del prezzo del carburante, può raggiungere i 2,6 miliardi di euro.