Scontri a Torino uova a Berlusconi

Sostenitori a Milano e contestatori a Torino (foto). Silvio Berlusconi divide le piazze del nord. Il processo Mills è ricominciato ieri davanti ai giudici della decima sezione penale di Tribunale di Milano. Il premier, imputato per corruzione in atti giudiziari, era assente giustificato per la crisi libica. Ma a fare il tifo per lui c’era un centinaio di sostenitori. Intanto, un consulente della difesa incaricato di tracciare il percorso dei 600mila dollari con cui il premier avrebbe comprato il silenzio di Mills ha spiegato in aula che la «confusione» impedisce di «individuare la provenienza di molte somme». In serata il premier in visita a Torino per presentare il candidato sindaco del Pdl, Coppola, è stato contestato da un migliaio di manifestanti, poi caricati dalla polizia.