Champions, il Milan ospita il Tottenham

Torna la Champions dopo la pausa invernale e il Milan ospita il Tottenham nell’andata degli ottavi di finale (stasera, ore20.45, diretta tv su Sky Calcio 1 e Premium Calcio). «Giocando la prima in casa non bisogna rischiare di compromettere tutto – ammonisce l’allenatore dei rossoneri, Massimiliano Allegri – l’obiettivo è cercare di non prendere gol, cosa importante nell’arco di due partite. Loro hanno un grande potenziale offensivo e bisognerà essere solidi in difesa ». Nel Tottenham non ci sarà lo spauracchio Gareth Bale, che ha segnato 4 gol in 2 partite all’Inter, nella fase a gironi: l’esterno gallese è stato fermato da un dolore alla schiena. «Il Tottenham è forte anche senza Bale – continua Allegri – il Milan comunque farà di tutto per arrivare fino in fondo. La Champions è sempre uno stimolo primario per il Milan». Tra i protagonisti del match è atteso Zlatan Ibrahimovic: «Cerco sempre di fare gol e di aiutare la squadra – dice l’asso svedese – l’importante è vincere. È un grosso vantaggio avere gente di esperienza. Nel Milan giocano molti calciatori che hanno vinto la Champions». A proposito di un futuro in Inghilterra, Ibra precisa: «Non si può mai dire. Il mio futuro però l’ho visto nel Milan quando ho scelto di venire qui e non al City, dove sarei potuto andare».