Maltempo, primi fiocchi di neve a Milano

Maltempo, primi fiocchi di neve caduti a Milano La prima neve di questo inverno ha fatto la sua comparsa a Milano. Candidi fiocchi sono caduti nella notte nel capoluogo lombardo e hanno imbiancato diverse zone, soprattutto in periferia. La neve, comunque, non ha fatto presa sull’asfalto e non ha creato particolari disagi alla circolazione, secondo quanto riferisce la polizia municipale. Primi fiocchi anche sul tratto appenninico della A1 (tra Sasso Marconi e Barberino),sull’A9 (Como-Chiasso), sull’A4 (Milano-Brescia) e in Abruzzo.

Neve in arrivo e con i fiocchi anche le polemiche. Con i primi fiocchi annunciati per ieri sera sulla lombardia occidentale, si accompagnano le critiche, da un lato per lo stallo della Provincia sulle ordinanze per le catene e le gomme termiche per le auto, dall’altro per la confusione del Comune per la ricerca degli spalatori. Il Pd provinciale ieri ha chiesto al presidente Guido Podestà delucidazioni in merito alle ordinanze prima annunciata e poi cancellata: «Solo polemica pretestuosa», ha replicato il presidente. «L’ordinanza è stata sospesa per dar modo ai cittadini di essere più informati con con annunci e cartelloni. L’ordinanza arriverà fra qualche mese». Sul fronte Comune invece dito puntato contro la campagna spalatori di Amsa. Per chi negli anni scorsi è stato impegnato in questo impiego temporaneo la chiamata arriva direttamente dalla municipalizzata. Le nuove candidature si raccolgono online compilando un modulo sul sito www.amsa.it. Il problema però è che il sito funziona a fasi alterne. E le informazioni telefoniche al numero verde 800.332299 sono poche. I turni di lavoro saranno di 8 ore e il pagamento, come negli anni passati, in voucher.