Sorpresa X Factor trionfa Nathalie

L’X Factor quest’anno ce l’ha una romana dal cognome impronunciabile: Nathalie Giannitrapani, 31 anni, è lei la vincitrice della quarta edizione del talent show di Raidue. Un trionfo a sorpresa, visto che nella finale di ieri sera (dove sono passati anche i Take That) ha battuto prima l’eccentrico Nevruz e nella finalissima il favorito Davide (17 anni). X Factor ha brillato come il talent show più amato dai giovani, come si premura di precisare il direttore di Raidue Massimo Liofredi: «Il 48% degli spettatori giovani tra i 15 e i 40 anni ha scelto X Factor, quest’ultima edizione ha conquistato 350.000 spettatori in più rispetto alla precedente, abbiamo lottato con una controprogrammazione durissima, il calcio e Ballarò. I numeri dicono che la missione è compiuta». Giorgio Gori, deus ex machina di Magnolia (che produce lo show), scommette sulla quinta edizione: «La Rai ha un’opzione per il prossimo anno, che conto faccia valere. La tv pubblica per tradizione poco investe sul pubblico giovane, X Factor resta un fiore all’occhiello e uno spazio importante: lo share medio del programma, col suo 16%, non ha rivali, ed è stato superato solo dalla coppia Saviano-Fazio col suo impressionante 25%». Quanto ai protagonisti in prima linea, tutti si dichiarano pronti per una nuova avventura, da Francesco Facchinetti fino a Elio, che ammette: «Ero stanco, ma ora che è tutto finito mi dispiace». «Ci accusavano di promuovere solo belle voci – ha spiegato Facchinetti – ma quest’anno a emergere sono stati gli artisti con un vissuto particolare. Senza i talent show musicali oggi non ci sarebbe speranza per i giovani». E sul vincitore, grande incertezza: «Nella scorsa edizione Marco Mengoni era il vincitore annunciato – ha concluso Facchinetti – mentre quest’anno i televoti sono quasi uguali per tutti».