Sarah, Misseri conferma accuse a Sabrina

Sarah, Misseri conferma le accuse alla figlia Sabrina. Michele Misseri avrebbe confermato le accuse contro la figlia Sabrina. Fu Sabrina ad uccidere Sarah Scazzi strangolandola con una cinta nel garage di casa. La ragazza subito dopo il delitto sarebbe poi corsa dal padre che stava dormendo. L’uomo è da molte ore sottoposto a interroatorio con la formula dell’incidente probatorio, davanti al Gip Martino Rosati nel carcere di Taranto. Resta ancora da verificare la versione di Misseri sul vilipendio del cadavere di Sarah Scazzi, anche se Michele, rispondendo alle domande del Gip Martino Rosati, avrebbe ritrattato la violenza sessuale sul cadavere della ragazza e se abbia ‘tirato in ballo’ altre persone oltre alla figlia. Adesso, terminata la prima parte dell’incidente probatorio, inizia il controesame da parte di procura e difensori.