Sky, “Romanzo criminale” tempo di vendette negli Ottanta del lusso

Sarà la vendetta della banda per la morte del Libanese a tenere banco nella seconda serie di “Romanzo Criminale”che con dieci nuovi episodi torna dal 18 in onda su Sky Cinema 1 e Sky Cinema 1 HD. Per la banda della Magliana è l’ora della fine della gloria e del potere, l’ora dei tradimenti e di una nuova scia di sangue. A fare da sfondo saranno gli anni ’80. «Alle spalle – spiega il regista Stefano Sollima – ci lasciamo i cupi anni ’70, quelli del terrorismo e delle stragi per catapultarci negli anni ’80 più scintillanti ma anche più superficiali ». L’abbigliamento e il look innovativo sono il vero segno distintivo degli anni: «Via le basette e le zampe di elefante e spazio alle spalle larghe, ai pantaloni stretti a vita altissima, ai colori luccicanti e alle paillettes. La banda abita in ville che trasudano ricchezza e ostentazione, vestono abiti firmati e guidano fuoriserie ». Il lusso diventa quindi il nuovo e vero protagonista di questa seconda serie. I soldi, un tempo collante del gruppo, diventano così terreno di scontro e motivo di frattura. «La seconda serie di Romanzo Criminale – aggiunge Giancarlo De Cataldo, autore dell’omonimo libro – è una parabola che ha qualcosa di drammatico. Vorrei che la guardassero soprattutto quelli che hanno detto che c’era un’esaltazione dei cattivi nella prima. I conti si fanno alla fine ». Nel cast di Romanzo Criminale, tra gli altri, Vinicio Marchioni (Freddo), Alessandro Roja (Dandi), Marco Bocci (Commissario Scialoja), Daniela Virgilio (Patrizia), Andrea Sartoretti (Bufalo), Riccardo De Filippis (Scrocchiazeppi), Mauro Meconi (Fierolocchio), Edoardo Pesce (Ruggero Buffoni), Lorenzo Renzi (Sergio Buffoni), Alessandra Mastronardi (Roberta).