Maltempo, allagamenti Salerno-Reggio C.

Maltempo, allagamenti Salerno-Reggio C. A causa dei violenti nubifragi della notte scorsa l’A3 Salerno-Reggio Calabria e la viabilità alternativa presentano allagamenti che rendono difficile la circolazione, particolarmente nell’area del Vallo di Diano, nel basso salernitano, tra Polla e Padula Buonabitacolo. Chiuse al transito le statali 268 del Vesuvio e 166 degli Alburni, rispettivamente per allagamento e frana, nel Salernitano. Maltempo anche in Sardegna. Chiuso per frana il tratto della statale 131 bis dal km 26,500 all’innesto con la Ss 127 in provincia di Sassari.

Pioggia senza tregua Allerta al Centro Sud

Oggi nuova giornata di massima allerta maltempo per molte regioni e in particolare per quelle del versante tirrenico (Liguria, Toscana, Lazio, Campania e Basilicata) dove sono attesi forti temporali. Intanto si allunga la conta dei danni: ieri frammenti di marmo si sono staccati dall’obelisco dell’Immacolata in piazza del Gesù a Napoli, mentre sul Golfo infuriava la bufera. Nel salernitano straripati i fiumi, cadute di massi in Costiera Amalfitana e preallarme per il paese di Sarno. In Versilia le persone evacuate sono salite a 185 (50 nuclei familiari) e il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha decretato la sospensione delle edificazioni nelle aree colpite da frane e alluvioni. Danni anche in Basilicata, inparticolare a Matera, e Protezione civile in allerta in Emilia Romagna per le piene delle prossime ore.