Pioggia e paura nel Veneto Berlusconi e Bossi in visita

Oggi arriveranno Bossi e Berlusconi nelle provincie venete colpite dall’alluvione mentre il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel corso della sua prossima visita a Padova incontrerà i sindaci dei Comuni colpiti. Pioggia e paura sono tornate ieri a colpire l’intera regione e c’è il rischio di nuovi cedimenti degli argini. Mentre cresce la protesta per l’esiguità dell’aiuto economico dallo Stato (20 i milioni di euro) il governatore Zaia ha colto l’occasione per rilanciare sulle tasse: «Resti qui l’acconto Irpef» ha proposto ieri. Il maltempo, intanto, è arrivato su tutta l’Italia, e fino a domani sono previste piogge intense. In provincia di Massa sono state evacuate una ventina di persone. Alcuni voli sono stati cancellati all’aeroporto di Napoli. Una tromba d’aria si è abbattuta su Camerota (Salerno) sradicando un tetto e scaraventando lamiere su abitazioni: due famiglie sono rimaste bloccate.