L’amarezza di Gasperini: «Non me lo aspettavo»

«E’ una separazione dolorosa, non me l’aspettavo. Sono deluso e in me c’è una grande amarezza». Gian Piero Gasperini accoglie così la notizia del suo esonero dalla panchina del Genoa. Fatale la sconfitta di Palermo anche se già da tempo la sua posizione sembrava precaria. Ieri molti tifosi a Pegli hanno espresso solidarietà all’ex tecnico rossoblù, ricordando i tanti momenti belli di questi quattro anni e mezzo. Arrivato dal Crotone al tempo della serie B, Gasperini centrò al primo colpo la promozione in A e in seguito l’Europa. «Grazie Genoa, grazie di tutto. Per esprimere la mia gratitudine, parole semplici, che tante volte i tifosi hanno rivolto alla squadra e a me».