Un altro scoppio in una ditta: ferito operaio

A pochi giorni dal tragico scoppio alla Eureco di Paderno Dugnano, ieri si è rischiato un simile incidente in una ditta di smaltimento rifiuti a San Giuliano Milanese, la Ghibeca. Solo per un caso fortunato il bilancio è stato lieve: un solo operaio ferito in modo leggero. Stano ai primi rilievi, ci sarebbe stata un’esplosione durante le operazione di compattamento delle immondizie. A causare lo scoppio potrebbe essere stato del liquido diserbante rimasto in alcune taniche. Sul posto sono arrivate una decina di squadre dei vigili del fuoco anche se l’incendio era già stato spento dagli operai. Sul posto anche i tecnici dell’Arpa, l’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Lombardia. La Ghibeca, che si trova in viale Lombardia, è un’azienda nata nel 1992 e specializzata nello smaltimento di rifiuti speciali pericolosi e non, e di rifiuti sanitari. Offre anche consulenze ambientali. Intanto, non migliorano le condizioni dei sei operai rimasti gravemente ustionati giovedì scorso per un’esplosione all’Eureco di Paderno: quattro di loro lottano ancora tra la vita e la morte. E nulla da fare, anche ieri, per le nozze tra Antonella Riummo e Salvatore Catalano: l’uomo resta in coma farmacologico all’ospedale Niguarda.