Domenica primarie e kermesse pro Moratti

Corsa al sindaco, si comincia a fare sul serio. Il Pdl scalda i motori e organizza proprio domenica, in concomitanza con le primarie del centrosinistra per scegliere lo sfidante al primo cittadino, una prima kermesse al Teatro Nuovo, presenti il sindaco Letizia Moratti e alcuni ministri, per illustrare i risultati dell’amministrazione di Palazzo Marino e del governo. La decisione è stata presa ieri nel corso di un vertice a Palazzo Isimbardi al quale hanno partecipato i ministri Ignazio La Russa, Maria Stella Gelmini, Michela Vittoria Brambilla, lo stesso sindaco, il presidente della Provincia, Guido Podestà, il presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, e tanti sottosegretari. Non si è parlato dello strappo di Fini, ma del fatto che la kermesse sarà incentrata soprattutto sui risultati del pacchetto sicurezza. È stato il vice coordinatore lombardo del Pdl, Massimo Corsaro, a sottolineare la volontà di far coincidere questo primo appuntamento con le primarie. I quattro candidati sindaco del centrosinistra (Stefano boeri, Giuliano Pisapia, Valerio Onida e Michele Sacerdoti) hanno in coro bollato la decisione del Pdl di organizzare la convention proprio nel giorno delle primarie come un segno di affanno. I finiani, invece, staccandosi ancora dal Pdl, hanno annunciato che quel giorno lasceranno chiusi i propri gazebo.