Roma, due rigori che allontanano la crisi

La Roma capitalizza due calci di rigore (a segno Borriello e Vucinic), vince il derby e frena la corsa della Lazio capolista. Gara tutto sommato equilibrata, la stracittadina dell’OIimpico si conferma molto più di una partita qualsiasi, visto che quest ’anno significa il primo ko per i biancocelesti dalla 1ª giornata (sconfitta con la Sampdoria) e tre punti che danno morale a una Roma più modesta rispetto all’anno scorso. «Spero che questa vittoria ci dia la spinta – conferma Mirko Vucinic – dobbiamo guardare al futuro, non allo scorso anno». «La partita – dice il tecnico biancoceleste Reja – è stata decisa da episodi: la Roma si era lamentata della designazione, a fine gara non possono certo farlo».