Milan-Real, grande spettacolo a San Siro

Milan-Real prometteva spettacolo e spettacolo è stato. Nei primi 20’ i blancos sono davvero devastanti: Higuain, Xabi Alonso, Di Maria e poi ancora il centravanti più Ozil, in rapida successione, vanno vicinissimi al vantaggio. Poi viene fuori il Milan, con Ibra che sbaglia 2 ghiotte occasioni a tu per tu con Casillas. Ma proprio quando il Diavolo è ormai padrone del campo ecco la mazzata allo scadere del tempo: Di Maria taglia tutta la difesa e serve Higuain, che fulmina Abbiati per il vantaggio ospite. Laripresa parte ancora sotto il segno del Real e allora Allegri si gioca la carta Inzaghi: Superpippo ripaga col gol del pari, usufrendo di un ottimo spunto di Ibra e di una paperaccia di Casillas. Ma la serata di Inzaghi non è finita qui. Passano 10’ e, sul filo del fuorigioco (e anche oltre) beffa ancora la difesa madrilena sull’assist di Gattuso (70° gol in Europa). La reazione spagnola non sembra veemente: due tiri di Ozil dalla distanza non impensieriscono Abbiati, che invece capitola nell’ultima sfuriata iberica, col subentrato Pedro Leon, capace di infilare l’estremo rossonero sotto le gambe. È 2-2 e Mou gongola.