Addio a Placido

Giornalista de La Repubblica, critico letterario e televisivo, Beniamino Placido è morto all’età di 81 anni nella sua casa di Cambridge in seguito ad una crisi respiratoria dovuta alla sua lunga malattia. Il giornalista nato a Rionero in Vulture nel 1929 è stato un maestro del costume italiano, «intellettuale del sud», come lo ha definito il cugino attore Michele. Pur partendo da un’estrazione contadina, Placido riuscì a diventare famoso arrivando a Roma come consigliere parlamentare dei Deputati presso l’ufficio della Commissione agricoltura ma il successo arrivò con le critiche tv originali e colte. Allo scrittore fu assegnata anche la cattedra presso l’università La Sapienza per i personali studi sulla letteratura angloamericana.