Osama contro la Francia

Osama Bin Laden si scaglia contro la legge approvata dal Parlamento francese, che vieta alle donne musulmane di indossare il velo in pubblico. Nuove minacce da Osama Bin Laden, che questa volta se la prende con la Francia, a causa della legge che vieta alle donne islamiche di indossare il velo integrale in pubblico, approvata dal Parlamento qualche tempo fa. Attraverso un video diffuso dalla Tv araba Al Jazeera, lo sceicco del terrore sostiene che il rapimento dei francesi in Niger, avvenuto il mese scorso, è una reazione alle ingiustizie nei confronti dei musulmani: «L’unica maniera per conservare la vostra sicurezza è di mettere fine alle ingiustizie verso l’Islam, attraverso il ritiro dalla guerra che è stata cominciata da Bush in Afghanistan- ha tonato il leader di Al-Qaeda-. Non potete essere complici dell’occupazione dei nostri paesi e dell’uccisione delle nostre donne e dei nostri bambinie poi chiedere di vivere in pace e sicurezza. Così come uccidete, sarete uccisi. Così come catturate dei prigionieri, sarete presi in ostaggio». dnews-