Ris, nuovo sopralluogo dai Misseri

Nuovo sopralluogo dai Misseri il Ris effettua perizie irripetibili. Un nuovo sopralluogo ieri in casa Misseri ad Avetrana, nell’ambito dell’inchiesta sull’omicidio di Sarah Scazzi. Il procuratore aggiunto di Taranto, Pietro Argentino, il pm Mariano Buccoliero, il colonnello dei carabinieri Antonio Russo e il medico legale Luigi Strada, che eseguì l’autopsia sul corpo di Sarah sono tornati sul luogo del delitto, ma solo per poche decine di minuti. Intanto nella sede del Ris di Roma venivano effettuati gli accertamenti tecnici non ripetibili, su reperti che possono deteriorarsi dopo le verifiche, e, dunque, non essere più utili ai fini investigativi. Agli esami hanno partecipato anche le parti: gli avvocati e i consulenti tecnici, dei due indagati e della famiglia Scazzi. I risultati non saranno disponibili prima di 30 giorni, ma il referto sulla violenza post mortem e quelli sulle tracce presenti nell’auto di Misseri, potrebbero arrivare entro la fine della settimana.