Raiuno va sul sicuro: una fiction su Pio XII

Dopo San Pietro, Sant’Agostino e San Filippo Neri, Giovanni Paolo II, Paolo VI e Il Papa buono, Raiuno si arricchisce di una nuova santa biografia, quella di Pio XII: «In prima serata è meglio un programma storico che il solito triangolo lui, lei, l’altro – ha detto ieri a Roma il presidente di Rai Fiction Fabrizio del Noce – Se le storie di religiosi funzionano, che male c’è? Pio XII non è San Filippo Neri, l’argomento è spinoso ed era doveroso per il servizio pubblico affrontarlo». In onda in due puntate da domenica, Sotto il cielo di Roma ripercorre i giorni dell’occupazione nazista della capitale con un occhio di riguardo, secondo alcuni esponenti della comunità ebraica eccessivo, per gli sforzi compiuti dal Papa nel proteggere il ghetto dai rastrellamenti: «Il problema del ruolo del papato in quel periodo è una questione ancora aperta – ha detto Del Noce – che abbiamo trattato con equilibrio, senza faziosità». Con un cast internazionale, fra cui Alessandra Mastronardi e James Cromwell, per Del Noce Sotto il cielo di Roma «risponde in pieno ai gusti del pubblico». Prossimi progetti Rai, Le memorie di Adriano e Titanic. leggo-