Madonna Lift, laser cancella rughe

Si sta diffondendo tra i dermatologi italiani una nuova tecnica soft che cancella le rughe. Si tratta di un laser all’anidride carbonica frazionale: emette dei minuscoli fasci luminosi in grado di ringiovanire il viso, togliere le rughe del contorno occhi e del contorno labbra. «Si chiama “Madonna Lift”, grazie a minuscoli fasci luminosi che penetrano nella pelle si ricrea la concentrazione di collagene e la tensione del tessuto», spiega Luca Bencini, medico chirurgo specializzato in dermatologia. «Questo tipo di laser va soprattutto a stimolazione i fibroplasti che producono altro collagene». I risultati? «Si ottengono dopo tre o quattro sedute, a intervalli di qualche settimana». Un ringiovanimento che dura due anni. Ma quanto costa? «Circa duemila euro». A che età bisogna cominciare? «Il laser può essere usato come una buona crema antirughe. E quindi intorno ai 35 anni perché la pelle è fresca e risponde bene; è più facile stimolare un tessuto elastico». Via i segni del tempo anche dal decolletè: macchie, capillari, pelle poco tonica e microrughe tipiche di questa zona. «Qui, però, è meglio utilizzare la luce pulsata, tecnica più complessa riservata ai medici spcializzati perché è potenzialmente pericolosa», avverte il dermatologo. Se si sbaglia i danni possono essere irreversibili. Torniamo al laser: dopo gli Usa, sbarca con successo anche in Europa il ringiovanimento delle mani. «Si comincia con un trattamento laser sulle macchie scure dovute all’età (due sedute ogni sei settimane, 700 euro)», informa il dottor Bencini. «Poi si passa all’utilizzo di un innovativo laser “frazionale ablativo” che migliora la pelle, dandole maggiore compattezza e aumentandone lo spessore. Per eliminare i primi segni di invecchiamento sono necessarie circa quattro sedute ciascuna di 700mila euro». Ma per chi non ha ancora problemi col tempo che passa. Ci sono particolari tipi di laser che cancellano i danni causati dal sole (macchie e capillari), le cicatrici (anche quelle da acne), le smagliature e gli angiomi, sia sul corpo sia sul viso (200 euro a seduta). E anche i tatuaggi. libero-