Ripartono gli incentivi fondi per 110 milioni

Ritornano gli incentivi sui motorini, sui motori nautici e anche sui trattori, per i quali erano esaurite le risorse. Dal 3 novembre prossimo arriva il fondo unico per gli incentivi. Si tratta di 110 milioni che non sono state impegnati nelle altre voci agevolate e che finanzieranno i 10 settori (dalle cucine ai motorini), anche quelli che attualmente hanno esaurito la loro parte di finanziamento. E si andrà avanti fino all’esaurimento dei fondi. Quindi attualmente si può chiedere il finanziamento, che però non sarà concesso se la corrispondente voce (tipo i motorini) ha esaurito i fondi. Mentre dal prossimo 3 novembre saranno rifinanziate tutte e 10 le voci: cucine, efficienza energetica industriale, elettrodomestici, gru per l’edilizia, macchine agricole, motocicli, nautica, immobili ad alta efficienza energetica, rimorchi e banda larga. La misura di sostegno ai consumi – ha commentato il ministro allo Sviluppo, Paolo Romani – «si è dimostrata un successo: ben quattro dei dieci settori economici interessati agli incentivi hanno esaurito le risorse originariamente loro destinate già a poche settimane dall’avvio del provvedimento». Polemici i consumatori del Codacons che hanno assegnato al ministro un “Pinocchio d’oro”: «Per rilanciare davvero i consumi servirebbero 3 miliardi, più prodotti e dei criteri d’accesso al beneficio del tutto diversi ». «Una cifra impensabile », ha replicato il sottosegretario allo Sviluppo Stefano Saglia.