Vieni via con me: l’ok della Rai ma Saviano dice no

«Non si è risolto nulla, oggi non ci sono le condizioni per andare in onda serenamente, perché non si sta lavorando serenamente». Lo ha detto Roberto Saviano, in collegamento con il tg La7 condotto da Enrico Mentana, a proposito della messa in onda di Vieni via con me, il nuovo programma con Fabio Fazio previsto su Raitre dall’8 novembre. Per lo scrittore, «non si vuole che le storie che ho scritto vengano raccontate in prima serata e arrivino a molte persone». «Siamo tutti senza contratto: così non si va in onda», aveva denunciato Fazio, dopo aver appreso dello stop ai contratti per Roberto Benigni, Paolo Rossi e Antonio Albanese. Beningni aveva fatto sapere di voler partecipare anche gratuitamente. Fonti della direzione generale Rai sottolineano invece che non c’è alcun problema in merito alla partecipazione di Benigni alla trasmissione. La Rai sarebbe «lietissima» se Benigni partecipasse a titolo gratuito.