Fazio: «Così non vado in onda»

Ospiti senza contratti, salta “Vieni via con me” su Raitre. Fazio: «Così non vado in onda». «Così Vieni via con me non può andare in onda», è durissimo il commento di Fabio Fazio di fronte al mancato via libera ai contratti per Roberto Benigni, Paolo Rossi e Antonio Albanese, ospiti della prima puntata del programma firmato e condotto da Fazio stesso e da Roberto Saviano. Vieni via con me dovrebbe partire l’8 novembre in prima serata su Raitre «ma a tre settimane dalla messa in onda Endemol Italia non ha ancora il contratto, gli ospiti non hanno il contratto e Saviano dice Così non vado in onda, ed io sottoscrivo pienamente». Nella trasmissione si sarebbero dovuti toccare argomenti come mafia e politica, emergenza rifiuti, carceri, ricostruzione all’Aquila, delegittimazione e macchina del fango. «Capisco che questi argomenti facciano paura. Evidentemente è un momento in cui la tivù non può permettersi di raccontare la realtà», ha spiegato il conduttore, secondo il quale non vi sarebbero «giustificazioni di natura economica». «Abbiamo raccontato per filo e per segno all’azienda la trasmissione, Benigni ha accettato tutte le condizioni poste dalla Rai. Ma senza contratti e ospiti il programma non si può fare, c’è un limite oltre il quale non si può andare». leggo-