Fini dà il via a Futuro e Libertà: tenersi pronti al voto

Il presidente della Camera detta le tappe per la nascita della nuova formazione che non sarà un partito ma un movimento d’opinione. Fini dà il via a Futuro e Libertà: tenersi pronti al voto. Al via il nuovo partito Futuro e Libertà. E’ stato il presidente della Camera Gianfranco Fini ad avviare il percorso che porterà alla nascita della nuova formazione fuoriuscita dal Popolo delle Libertà. Non sarà un partito ma un movimento d’opinione – ha detto Fini aggiungendo che non sarà una piccola Alleanza Nazionale ma un Pdl in grande. Spero che il governo vada avanti – ha detto il leader dell’Fli – ma occorre tenersi pronti alle elezioni. Il presidente della Camera, parlando ai suoi riuniti nella sede della fondazione Fare Futuro, ha poi indicato le prossime tre tappe che porteranno alla nascita del nuovo partito: un manifesto programmatico a Perugia a novembre, una campagna di adesione sul territorio, e il congresso finale a Milano a metà gennaio. Da Fini anche un appello all’unità: "non voglio commettere gli errori del passato, quindi niente colonneli, né falchi e colombe, la barca è di tutti e tutti dobbiamo remare nella stessa direzione". la7-