Silvio e la festa dei 74 anni brindisi con venti deputate

Berlusconi ha tentato di rendere più dolce la giornata del suo compleanno con un brindisi fra le deputate Pdl a Palazzo Grazioli. Un momento di allegria dopo una giornata di forti tensioni in aula. A festeggiare con il Cavaliere erano presenti, fra le altre, Beatrice Lorenzin, Barbara Saltamartini, Viviana Beccalossi, Jole Santelli, Giustina Mistrello Destro, alcuni rappresentanti locali della Campania e Guido Bertolaso che si sono poi intrattenuti con il premier per discutere della situazione rifiuti nella regione. Ognuno degli invitati è entrato da via del Plebiscito con tanto di pacchetto regalo. Le deputate hanno offerto al premier anche una torta e candeline su cui soffiare per festeggiare i 74 anni intonando a gran voce la classica canzoncina augurale. Un tentativo di far tornare a sorridere un Berlusconi deluso e preoccupato dall’esito della votazione. E proprio alle sue ospiti il Cavaliere avrebbe confidato che ci sono buone probabilità di andare al voto a marzo e di essere molto preoccupato per la situazione dei rifiuti a Napoli. L’incontro è durato una ventina di minuti. Chi c’era parla però di un clima teso, sorrisi stirati e lo spettro di una maggioranza a rischio che non è stato scacciato dalla bella sala della residenza del presidente del Consiglio. (A. Sev.)