Il Milan sulle spalle di Ibrahimovic

Il Milan torna al successo grazie al solito Zlatan Ibrahimovic: 1-0 e quarto gol stagionale. Genoa sciupone nel primo tempo, il diavolo ingrana dopo l’uscita di Ronaldinho. Bene Gattuso, Robinho da rivedere. Ibrahimovic si prende in spalla il Milan traballante di Allegri. Ci era quasi riuscito con la Lazio, ci riesce del tutto a San Siro contro il Genoa, piegato 1-0 da una sua magia. Nel primo tempo i rossoneri soffrono. Quando alzano il ritmo, sfiorano il gol con Gattuso e Boateng, quando rallentano i liguri dominano sulle fasce: palo di Palacio (cross sbagliato) e miracolo di Abbiati su zuccata di Chico. Nella ripresa, al 4’ Pirlo lancia Ibra, fin lì in ombra. Lo svedese brucia Dainelli e beffa Eduardo in pallonetto: 1-0. Gasperini inserisce Sculli e Rudolf ma sono i rossoneri a sfiorare la rete con Seedorf, Robinho e due volte Flamini. Il Milan sale a 8 punti e sabato c’è la trasferta di Parma. Per il Genoa, secondo ko in campionato.