TV, sfida del sabato, Gerry Scotti sorpassa Milly Carlucci

E alla fine venne il sabato del sorpasso. Stavolta a cantare è Gerry Scotti. E canta vittoria. Per la prima volta in questa stagione, Io canto batte Ballando con le stelle. L’ultima puntata dello show con i giovanissimi talenti canori supera la trasmissione di Raiuno condotta da Milly Carlucci: 26.18% di share e 5.930.000 spettatori per Scotti, contro il 26.00% e 5.313.000 per la Carlucci. Non un trionfo, piuttosto una vittoria per 1-0 ma pur sempre (in gergo calcistico) 3 punti pesanti. La scalata di San Gerry è da vero ciclista (non dopato, sia chiaro): perché il suo programma, partito tra sospetti e polemiche (in realtà è la stessa trasmissione portata al successo da Antonella Clerici su Raiuno, Ti lascio una canzone) esordisce sabato 9 gennaio con ascolti al limite del flop (4.983.000 e 21.27%), mentre su Raiuno Ballando fa boom (6.250.000 e 29.25% di share). Sembra non esserci match, ma sabato dopo sabato la forbice si riduce: 5.482.000 (27.12%) per Raiuno, 5.189.000 (23.19%) per Canale 5 alla seconda uscita. Alla terza sfida gli ascolti quasi collimano: 5.601.000 e 26.80% contro 5.349.000 e 23.13%. La quarta è la volta buona. D’altronde, meglio i bambini che hanno talento che i presunti vip che ballano. Occhio e croce, difficilmente la Carlucci riuscirà a invertire il trend.