Sì del Senato ai pedaggi la palla passa alla Camera

Via libera dal Senato ai nuovi pedaggi autostradali. Ieri, in prima lettura, con 133 voti a favore e 104 contrari al decreto legge sui trasporti, è stata votata la misura contiene tra le altre cose un’accelerazione nella realizzazione degli impianti di rilevamento dei pedaggi per le autostrade e i raccordi autostradali di competenza Anas. Il provvedimento, che scade il 5 ottobre, passa all’esame della Camera. Duro il commento di Nicola Zingaretti, presidente della Provincia di Roma che aveva presentato ricorso contro le nuove tariffe: «Oggi in Senato la maggioranza ha respinto gli emendamenti del Pd per eliminare il pedaggio sul Grande Raccordo Anulare. Abbiamo perso una grande occasione per bloccare questo odioso balzello che colpisce e punisce principalmente pendolari, studenti e lavoratori. Nonostante questo, la battaglia della Provincia di Roma continuerà in tutte le forme per bloccare questa tassa iniqua ».