Sciopero revocato, Domenica si gioca ma si tratta ancora

La quinta giornata di Serie A in programma nel weekend si giocherà regolarmente, il temuto sciopero dei giocatori proclamato il 10 settembre è stato sospeso dopo la riunione di ieri a Roma tra Lega di serie A e Associazione italiana calciatori nella sede della Federcalcio. Alla fine ha vinto il buonsenso, anche se nonsi è ancora arrivati ad un accordo per il nuovo contratto collettivo. Intesa raggiunta su 6 degli 8 punti in discussione, rimangono aperte le questioni sui ‘fuori rosa’ e sul trasferimento obbligatorio dei giocatori alle medesime o, addirittura, più favorevoli condizioni economiche ed a ‘condizioni omogenee di competitività’. Trattative sono state prorogate fino al 30 novembre. Se entro tale data non si troverà un accordo, lo sciopero diventerà realtà. Intanto i giocatori hanno ottenuto una significativa vittoria con la modifica del calendario: si giocherà il 22 dicembre e si ritornerà in campo il 9 gennaio anziché il 6.